lunedì 25 luglio 2011

Autoconservazione (2)

"Sto nel cerchio
nella città morta
e infilo le scarpette rosse...
Non sono mie.
Sono di mia madre.
Erano di sua madre.
Passate come un bene di famiglia
ma nascoste come lettere vergognose.
La casa e la strada cui appartengono
sono nascoste, e tutte le donne
sono anch'esse nascoste..."

Anne Sexton "Le scarpette rosse"

tratto dal libro "Donne che corrono con i lupi " di: C. P. Estès


Nessun commento:

Posta un commento

Posta un commento